libertas caput mundi

in questo forum potete parlare di ciò che volete, nella sezione apposita, senza nessun limite di argomento
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 first beam del CERN di Ginevra

Andare in basso 
AutoreMessaggio
wolverine
Admin
avatar

Numero di messaggi : 461
Età : 27
Località : sassari
Data d'iscrizione : 13.09.08

MessaggioTitolo: first beam del CERN di Ginevra   Mer Set 17, 2008 5:04 pm

il 10 settembre, al CERN di Ginevra, è stato collaudato il nuovo LHC, l'acceleatore di particelle più grande del mondo, con un anello di 27 chilometri. questo nuovo apparecchio aveva suscitato grande preoccupazione nel mondo a seguito della denuncia di 2 hawaiani (scommetterei cattolici) che di fisica sapevano ben poco e che hanno cercato di bloccare gli esperimenti dell'LHC con la scusa che avrebbe potuto generare un buco nero che avrebbe potuto inghiottire la terra e l'intero universo (bagassa di stronzata! direbbero ad alghero). i fisici alla fine hanno dimostrato l'infondatezza di queste accuse sia nei giorni scorsi con le prove di 2 commissioni di scienziati, sia il giorno del test, che si è concluso senza incidenti di sorta. l'attenzione dei media così ha potuto focalizzarsi molto sul cern e ciò ha provocato un grosso attacco da parte di hackers che hanno raggiunto dei computer non vitali all'interno della struttura, per far capire agli scienziati che il loro sistema di protezione non è inviolabile. l'attacco è stato arginato in fretta e le misure di sicurezza del centro sono state aumentate.
l'ok per gli esperimenti era stato dato già da una decina d'anni e il progetto è costato circa 6 miliardi di euro (se non ricordo male), che sono tanti ma peraeranno dei vantagi al sapere dell'umanità intera (basti pensare che a ginevra è stata scoperta l'antimateria ed è stato inventato il web). inoltre se compariamo questa spesa con la spesa della guerra in iraq (144 miliardi di dollari, che aumentano di 122.820 ogni minuto), che oltre ad essere una guerra criminale finora non ha portato a nessun vantaggio a nessuno, ci accorgiamo che sono una cifra irrisoria per i benefici che porta.
gli esperimenti che sono iniziati il 10 settembre sono mirati alla ricerca del bosone di Higgs, che spiegherebbe la trasformazione di energia in materia, come è avvenuto nei primi istanti del big bang. e proprio un big bang in miniatura si cerca di riprodurre nell'acceleratore di particelle, che verrà portato nei prossimi giorni al massimo regime (7000 teraelettronvolt [TeV]). per l'esperimento vengono sparati in direzione opposta due fasci di protoni, che vengono accelerati fino al 99,99999991% della velocità della luce, che una volta entrati in collisione dovrebbero riprodurre un big bang in miniatura e consentire agli scienziati di scoprire cosa successe nei primi attimi di vita dell'universo.

le prossime notizie quando LHC sarà al massimo della sua potenza.

_________________
Mi ha telefonato Dio, e mi ha chiesto: "Cos'è un uomo senza fede?"; gli ho risposto: "Uno scapolo".

osservate quanto facilmente si spezza l'albero dal tronco più rigido, mentre il salice sopravvive al vento.
la saldezza senza flessibilità è some un barile senz'acqua, e la flessibilità senza saldezza è come l'acqua senza barile.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://libertascaputmundi.forumattivo.com
 
first beam del CERN di Ginevra
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» L'arrivo di Ginevra
» Forces of Valor 1/24 Battle Beam
» L'arrivo di Gilberto e Ginevra

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
libertas caput mundi :: scienza :: scienza-
Vai verso: